Maldive: alcune informazioni utili

Stai organizzando il tuo viaggio alle Maldive ? Con questo articolo vorrei fare chiarezza riguardo alcuni aspetti che è utile conoscere prima di partire verso uno dei luoghi più belli del mondo

Che documenti devo avere per poter partire? E’ una destinazione sicura dal punto di vista sanitario? Ma soprattutto… cosa devo mettere in valigia? Se ti stai ponendo una o più tra queste domande, allora prosegui nella lettura di questo articolo nel quale ti fornisco alcune informazioni utili che è bene sapere prima di affrontare un viaggio alle Maldive.

 

Quali sono i documenti necessari per viaggiare alle Maldive?

Documenti per le Maldive

Prima di tutto vediamo quali sono i documenti necessari per poter volare verso questa destinazione da sogno. Per organizzare un viaggio alle Maldive è necessario essere in possesso di un passaporto elettronico con una validità residua di almeno 6 mesi. Anche i bambini (minori) devono avere un proprio passaporto, altrimenti non saranno ammessi nel paese.

Per richiedere il passaporto elettronico è necessario recarsi presso la Questura più vicina o ad uno dei commissariati di Pubblica Sicurezza abilitati al rilascio.

Attenzione a fare per tempo questa procedura non arrivando a ridosso del viaggio per non trovarti poi impossibilitato a partire. Possono essere necessarie anche diverse settimane!

Per entrare alle Maldive inoltre è obbligatorio il Visto di Ingresso.

Il visto turistico di 30 giorni è gratuito e rilasciato direttamente in aeroporto al momento dell’ingresso nel Paese. Durante le fasi finali del volo riceverai un modulo da compilare e consegnare al momento dell’arrivo con tutte le informazioni personali e relative alla tua vacanza.

Attenzione: il documento è in inglese.

Può capitare che alcune compagnie non consegnino questo modulo in aereo. Nessun problema: troverai i fogli in aeroporto prima dei controlli.

Ricorda che per il rilascio del visto è necessario dimostrare di avere una prenotazione confermata in una struttura ricettiva locale.

Se necessario puoi prolungare il tuo soggiorno alle Maldive fino a 60 giorni chiedendo un’estensione del visto.

E dal punto di vista sanitario?

Le Maldive non rappresentano una meta pericolosa dal punto di vista sanitario.

Infatti non sono obbligatorie vaccinazioni di alcun tipo.

Solo nel caso in cui si provenga da aree a rischio febbre gialla occorre essere in possesso di un certificato internazionale valido di vaccinazione.

Nella tua valigia poi non dovrebbero mancare i tradizionali medicinali come antinfiammatori, disinfettanti intestinali, antifebbrili, antibiotici ad ampio spettro e antirepellenti (talvolta le zanzare possono essere molto fastidiose).

La maggior parte dei resort ha un medico all’interno del personale. Per qualunque necessità puoi rivolgerti allo staff e se dovesse esserci un’urgenza potrai essere trasportato con l’idrovolante all’ospedale più vicino.

Cosa devo mettere in valigia prima di partire?

Cosa mettere in valigia Maldive

Altra suggerimento importante che voglio darvi se siete in partenza per le Maldive riguarda che cosa mettere in valigia e ciò che invece rappresenterebbe soltanto un inutile peso in più.

Il clima maldiviano è sempre eccezionale: la temperatura rimane molto gradevole anche la sera per cui non sarà necessario portare vestiti più pesanti neanche per la cena. Se temete di poter avere freddo, portate con voi un golf di cotone: vi assicuro che basterà! 

Ma ecco la notizia più bella… alle Maldive le scarpe non servono! Starete scalzi per tutto il periodo della vostra vacanza e ti garantisco che doverle indossare nuovamente sarà un vero trauma! Portate con voi soltanto un infradito o una ciabatta da usare durante i trasferimenti da e per il resort o se avete l’intenzione di fare un’escursione sull’isola dei pescatori.

Ricordate sempre che siamo in un paese di fede musulmana, quindi, se avete l’intenzione di visitare un’isola abitata da locali, è obbligatorio un abbigliamento consono: le donne devono avere spalle e gambe coperte, mentre per gli uomini sono sufficienti pantaloni corti e maglietta a maniche corte.

Se avete prenotato il vostro soggiorno durante i mesi più “umidi” (clicca qui per leggere l’articolo sul clima delle Maldive), potrebbe capitare  un acquazzone: ormai quasi tutti i resort hanno all’interno delle loro camere  un ombrello in dotazione. In alcune strutture di fascia alta troverete anche un paio di kway per gli ospiti.

E invece cosa non occorre? Oramai tutti i resort forniscono teli mare ed asciugamani. Anche maschera, pinne e boccaglio sono noleggiabili gratuitamente (spesso in cambio di una piccola cauzione che vi sarà rimborsata a fine vacanza) presso quasi tutte le strutture. 

Con questo articolo spero di avervi fornito un’interessante panoramica su alcune informazioni che possono tornare utili prima della partenza per un viaggio alle Maldive. Adesso non resta che chiudere le valigie e recarsi in aeroporto!

Come navigare su internet alle Maldive

Un viaggio alle Maldive rappresenta un’opportunità unica per staccare completamente dalla nostra quotidianità e dagli strumenti che ci connettono ad essa provando ad immergersi in un contesto di pace e relax totale. Tuttavia una parte di coloro che decide di raggiungere questo paradiso tropicale potrebbe avere l’esigenza di restare collegato con il mondo.

Per concludere questo articolo che raccoglie alcune informazioni utili e importanti da sapere prima di recarsi a destinazione, non mi resta quindi che darvi alcuni suggerimenti su come poter navigare su internet alle Maldive.

La copertura telefonica delle Maldive è buona in qualsiasi punto vi troviate, strutture turistiche o isole locali. Nelle strutture turistiche la copertura wi-fi è quasi sempre presente, generalmente nelle aree comuni come ad esempio la zona reception e il bar, in alcuni casi gratuita in altri a pagamento.

Il mio consiglio, se proprio non potete farne a meno, è quello di acquistare all’arrivo una SIM maldiviana da utilizzare durante il soggiorno. Appena fuori dalla zona arrivi in aeroporto si trovano i negozi delle due compagnie aeree delle Maldive, Dhiraagu e Ooredoo, dove è possibilie comprare una sim card con un piano voce e dati, a seconda dell’uso che volete farne.

Indicativamente una sim standard con traffico, voce e circa 17 GB di traffico dati costa intorno ai 30$; ovviamente sono disponibili diversi piani tariffari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi gli ultimi articoli

Contattami e organizza il tuo viaggio dei sogni!