Seychelles: cosa vedere a Mahè?

Mahé oltre ad offrire alcune delle spiagge tra le più belle al mondo, permette a coloro che hanno la voglia di trascorrere una vacanza più itinerante di non godersi solamente il suo splendido mare, ma di esplorare il suo entroterra, ricco di meraviglie storiche e naturali. Scopri alcune tra le attrattive principali.

Mahé è l’isola principale delle Seychelles e qui si trova l’unico aeroporto internazionale di tutto l’arcipelago. Questo significa che, qualsiasi sia la tua destinazione finale, un passaggio in questa isola risulta obbligatorio. E’ possibile trascorrere qua soltanto pochi giorni oppure l’intera vacanza, poiché quest’isola ha molto da offrire. Ecco in questo articolo alcuni suggerimenti su che cosa vedere a Mahè. 

Oggi le varie zone abitate sono tutte raggiungibili grazie ad una buona rete stradale (autobus pubblici, taxi o auto a noleggio). L’ideale è visitare questa isola in macchina, noleggiandone una direttamente in aeroporto; non è assolutamente un posto adatto per una vacanza stanziale. E’ possibile compiere il giro dell’isola in poco più di 90 minuti di auto.

La capitale

“Non è possibile conoscere veramente una nazione, se non esplori la sua capitale”. Non sono sempre d’accordo con questa frase, ma penso che valga per le Seychelles. Parlando di che cosa vedere a Mahè non posso quindi che iniziare da Victoria (nota anche come Port Victoria), la capitale dello Stato, una delle più piccole al mondo. Si trova proprio su quest’isola in un’insenatura della costa orientale e ospita circa il 90% della popolazione totale delle Seychelles. Di fatto questa è l’unica vera città delle Seychelles ed è possibile visitarla in un paio d’ore circa. Visitarla è un’ottima opzione, soprattutto nel caso dovessi imbatterti in una mezza giornata dal meteo incerto.

Il cuore della città è sicuramente il suo mercato. Costruito nel 1840 e rinnovato nel 1999, il Sir Selwyn Selwyn-Clarke Market è come un dipinto di colori sgargianti e profumi tropicali. È il cuore pulsante di tutte le Seychelles e non puoi non visitarlo girovagando tra le bancarelle, assaggiando prima un frutto esotico, poi una spezia. Il mercato si trova in Street Market, una delle rare vie pedonali del centro cittadino e si svolge ogni mattina esclusa la domenica. Una visita al mercato colorato di Mahè è un modo per conoscere meglio lo stile di vita degli abitanti.   

Cosa vedere a Mahè

 

La tappa successiva è sicuramente una visita al tempio Indù più famoso dell’isola: l’Arul Mihu Navasakthi Vinayagar. Questo piccolo, ma bellissimo tempio è l’unico nel suo genere delle Seychelles e mostra un gopuram (torre monumentale tipica dei templi indù) finemente scolpito con intricate sculture. Così come l’esterno, anche gli interni sono sontuosi, caratteristiche che fanno dell’Arul Mihu Navasakthi Vinayagar una tappa obbligata.

Seychelles, Mahé, Arul Mihu Navasakthi Vinayagar

Continuando a curiosare per la capitale, non potrai perderti anche altrepiccole attrazioni come la Clock Tower (una riproduzione in piccolo del Big Ben), e la Cathedral of our lady of Immaculate Conception.

Il Morne Seychellois

Se hai noleggiato un auto non puoi, non raggiungere la vetta più alta delle Seychelles, il Morne Seychellois. La sua cima raggiunge gli oltre 900 metri sopra il livello del mare ed è stata inserita all’interno del Parco Nazionale omonimo. Visitare il parco è un’esperienza unica. È possibile lasciare l’auto  presso il Mission Lodge (dove sono presenti le rovine di una missione costruita nel 19° secolo come scuola per i figli degli schiavi liberati) e da lì partire a piedi imboccando sentieri che portano a belvedere e punti panoramici naturali capaci di lasciarti senza fiato. All’interno di questo favoloso parco nazionale potrai decidere di intraprendere uno dei 12 percorsi di trekking di diversa lunghezza e complessità. Consiglio ti portare con sé una cartina del parco per non perdersi.

Seychelles, Mahé, Morne Seychellois

La fabbrica del tè

Altra tappa da inserire assolutamente nell’elenco di cosa vedere a Mahè è la visita alla fabbrica del tè di Port Launay. I numerosi tour guidati organizzati (al costo di pochi euro) ti permettono di scoprire tutte le fasi di lavorazione del tè così come venivano praticate un tempo. È come immergersi in un’altra epoca, scoprendo l’enorme lavoro che c’è dietro alla bevanda più famosa del mondo.

Trekking

Terminate queste visite puoi dedicarti al trekking, una delle attività principali dell’isola. Mahè offre tantissimi percorsi per gli appassionati di escursionismo. Sicuramente i più conosciuti sono quelli al Morne Seychellois di cui ti ho accennato poco fa, ma è a mio avviso impossibile non citare il sentiero che parte da Danzil (nei pressi Beau Vallon, sulla costa nord) e arriva alla meravigliosa spiaggia di Anse Major, forse la più isolata e tra le più belle dell’intero arcipelago: un sentiero di circa un’ora, che alterna tratti di foresta a spettacolari passi a picco sul mare, tra i giganteschi massi granitici che caratterizzano Mahé.

Seychelles, Mahé, Anse Major

Le spiagge

Le coste di questa isola contano ben 65 spiagge. Dulcis in fundo, non è quindi possibile parlare di che cosa vedere a Mahè senza menzionarne alcune tra le mie preferite. 

Se, come me, sei un amante delle spiagge più nascoste e mai troppo affollate, ti consiglio una visita a Police Bay. Lontana dai classici percorsi turistici dell’isola, questa è una delle spiagge più belle e più isolate. L’acqua ha sfumature cristalline che arrivano fino al blu cobalto in corrispondenza dei punti più profondi. Si trova nel punto più a Sud dell’isola e, non essendo protetta dalla barriera corallina, le acque sono spesso mosse, ma mai pericolose.

Seychelles, Mahé, Police Bay

Altre 2 baie che mi sento di consigliarti sono Anse Intendance e Anse Takamaka. Entrambe sono sempre poco affollate tranne nel weekend. La prima, è una spiaggia di sabbia bianca lunga circa 1 Km delimitata ai suoi estremi da bellissime rocce granitiche tipiche dell’isola; è sconsigliato fare il bagno qua durante la nostra estate poiché questo rappresenta il periodo in cui in questa parte dell’isola vi sono le correnti più forti, che possono diventare pericolose per un nuotatore non esperto.

Anse Takamaka è una spiaggia altrettanto bella che si trova nella parte sudovest di Mahé. Prende il nome dagli alberi takamaka che la circondano e che insieme alle grandi palme e la sua sabbia dorata formano un meraviglioso paesaggio. Questa spiaggia, nonostante la mancanza di barriera corallina, rappresenta anche un buon punto per fare snorkeling, grazie allo straordinario mondo marino presente nelle sue acque.


Cosa vedere a Mahè Anse Takamaka

Se invece sei alla ricerca di una grande spiaggia, la più spaziosa di tutta Mahè, con uno splendido mare, fondale digradante (ottimo per le famiglie con bambini) e consigliata per qualsiasi periodo dell’anno, Beau Valon è ciò che fa per te; questa è l’unica zona di tutte le Seychelles in cui sono presenti piccoli bar e locali per trascorrere una serata all’insegna del divertimento. Sia chiaro, siamo lontanissimi dal concetto di “movida”, ma è sicuramente la porzione di isola più animata dell’arcipelago. Se amate gli sport acquatici, in questa spiaggia potrete anche misurarvi con lo sci d’acqua o prendere lezioni di surf.

In sintesi, questa isola, oltre ad offrire alcune delle spiagge tra le più belle al mondo, permette a coloro che hanno la voglia di trascorrere una vacanza più itinerante, di non godersi solamente il suo splendido mare ma di esplorare il suo entroterra, ricco di meraviglie storiche e naturali, prenotare attività ed escursioni molto varie tra loro, ed entrare a contatto con la popolazione autoctona immergendosi a 360° nella sua cultura creola.

Bene. Con questo articolo spero di averti dato tanti spunti interessanti su che cosa vedere durante il tuo soggiorno a Mahè. Sei interessato a sapere anche che cosa ha da offrire Praslin? Clicca qui per leggere l’articolo.

Il tuo viaggio procede verso La Digue? Leggi qua tutti i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi gli ultimi articoli

Contattami e organizza il tuo viaggio dei sogni!